ICANSTEAM

Sterilizzatrice a vapore per uso ospedaliero

Centrale di Sterilizzazione (CSSD)

Nelle centrali di sterilizzazione (CSSD, dall’inglese Centrai Sterile Services Department) la best practice è una divisione dell’ambiente in tre diverse aree ben separate: area sporca, area pulita, area sterile. Gli strumenti da processare seguono un percorso ben definito passando da un’area a quella successiva attraverso macchinari a doppia porta per la disinfezione e la sterilizzazione. Tuttavia, in luoghi dove lo spazio e le risorse non sono sufficienti, è comunque consentita la presenza di un unico ambiente.

■ AREA SPORCA

Nell’area sporca arrivano dai vari reparti e sale operatorie tutti gli strumenti e dispositivi usati che devono essere riprocessati per essere nuovamente fruibili. In questa prima fase il passaggio all’area pulita avviene grazie a un processo di disinfezione. Può essere necessario anche un prelavaggio manuale e un trattamento a ultrasuoni.

■ AREA PULITA

Successivamente alla pulizia e disinfezione automatici il materiale è sicuro da maneggiare, anche se non sterile. Nella zona pulita avviene il confezionamento degli strumenti che escono dai disinfettori, in preparazione al processamento successivo in autoclave.

■ AREA ENDOSCOPIA

In alcuni presidi è separata dalla centrale di sterilizzazione. Al suo interno sono presenti macchine che garantiscono l’alta disinfezione, o, come nel caso di Mediqua, la sterilizzazione degli endoscopi.

■ AREA STERILE​

In seguito al trattamento di sterilizzazione, gli strumenti sono ora disponibili per il trasporto immediato verso il loro luogo di riutilizzo oppure vengono stoccati in attesa di ritiro.

Caratteristiche Principali

Progettate per un'esperienza migliore

Le sterilizzatrici a vapore della linea I CAN STEAM sono progettate per un'esperienza semplice ed efficace per gli operatori, grazie all'interfaccia user friendly del touch screen.

Alimentate a Vapore

Le sterilizzatrici possono essere alimentate da vapore prodotto da un generatore di vapore elettrico integrato, oppure da vapore pulito fornito dal cliente (vapore diretto), oppure ancora da un generatore di vapore integrato riscaldato tramite scambio termico con vapore sporco della struttura (vapore indiretto).

Sicurezza

La macchina è dotata di diversi dispositivi di sicurezza, che la rendono estremamente affidabile. Agiscono ad esempio bloccando la chiusura della porta in presenza di ostacoli lungo il percorso; impediscono l'apertura simultanea delle porte (nel modello a doppia porta), per prevenire contaminazioni incrociate; consentendo l'apertura della porta solamente a pressione atmosferica. Tutto sempre nel rispetto delle normative vigenti. Sono presenti sensori di temperatura ridondanti, che fanno riferimento a due schede di controllo separate, per garantire l'efficienza della sterilizzatrice in ogni momento.

Tracking Data

Le informazioni di ogni ciclo vengono registrate e stampate. È possibile inserire un tracciamento degli operatori con barcode (password personale dell'operatore per la macchina). Sistema compatibile con i sistemi di tracciamento in commercio.

Start Automatico

Possibilità di programmare prima dell'arrivo degli operatori un awio automatico con ciclo di riscaldamento e cicli di test.

Risparmio Energetico

È disponibile un sistema di risparmio energetico sul generatore (in particolare di acqua e corrente), in cui la sterilizzatrice va in stand-by e si ha o un raffreddamento completo della macchina, oppure un abbassamento dei consumi solo di una percentuale, nel caso ci fosse bisogno di farla tornare a regime in breve tempo.

Pannello Frontale

Il pannello comandi ha un rivestimento di materiale composito con fibra di carbonio, per effetto estetico gradevole e unico.

Sistema di lettura analogica della pressione all’interno della camera attraverso manometri.

Schermo multitouch capacitivo da 15″ che risponde perfettamente anche a un tocco con guanto, in formato 4:3, con una risoluzione 1024 x 768 pixel e con un angolo di visione di 178°, che permette la lettura perfetta dello schermo in qualunque posizione si trovi l’operatore, senza perdita di contrasto e colore. Nelle sterilizzatrici a doppia porta è presente sul lato scarico uno schermo multitouch capacitivo da 5″, con risoluzione di 800 x 480 pixel. 

Porta verticale / orizzontale automatica a scomparsa con movimentazione pneumatica / elettrica.
La porta e tutte le superfici esterne sono coibentate con materiale isolante per garantire una temperatura esterna inferiore a 45°C, e preservare l’operatore.

Memorizzazione quasi illimitata di cicli (100.000+), con possibilità di esportazione dei dati su chiavetta USB, inseribile dal pannello frontale.

Tasto di emergenza: pulsante rosso a fungo con dispositivo di segnalazione luminosa e acustica, che provoca l’arresto immediato della macchina, la quale raggiunge automaticamente la condizione di sicurezza.

Superficie esterna rifinita con satinatura “Scotch Brite”, per una perfetta pulizia.

PC Windows 10 che permette forte personalizzazione per il cliente e assistenza da remoto. Hardware affidabile che supporta il funzionamento anche in condizioni di temperatura elevata.

Camera di sterilizzazione realizzata in acciaio inossidabile AISI 316L (AISI 316Ti su richiesta). Il fondo della camera è realizzato in modo tale da consentire un perfetto drenaggio delle condense. Conforme alla direttiva europea PED 2014/68/UE e con relativa marchiatura CE. Le superfici interne della camera e delle porte sono sottoposte a una lucidatura elettrolitica per ottenere una superficie compatta e detensionata, con un’alta resistenza all’attacco corrosivo.

Intercapedine di vapore realizzata da una lamiera di acciaio inossidabile austenitico AISI 316L. La sua struttura garantisce robustezza alla camera e un’elevata superficie di scambio termico. La saldatura è realizzata da un impianto robotizzato completamente automatico che garantisce un controllo costante dei risultati.

Tutte le sterilizzatrici possono essere fornite con carrelli interni di carico, griglie e carrelli esterni per la movimentazione che possono essere ad altezza fissa o variabile; su richiesta sono disponibili anche sistemi di carico e scarico automatico

Principali caratteristiche strutturali

Per la produzione del vapore si può scegliere tra un generatore di vapore elettrico, che agisce tramite resistenze elettriche, oppure un generatore di vapore con scambiatore termico, in cui la produzione del vapore avviene tramite scambio termico con il vapore fornito dal cliente, se quest’ultimo non è adatto a essere utilizzato direttamente per la sterilizzazione.

Pannellatura e telaio realizzati con acciaio inossidabile AISI 304 (AISI 316L su richiesta).

Pompa del vuoto ad anello liquido che garantisce efficienza e prestazione, con livelli di vuoto elevati e stabili (opzionale pompa del vuoto a secco: sistema che permette di abbattere i consumi dell’autoclave perché non utilizza acqua per il suo funzionamento).

Sistema di controllo dei cicli di sterilizzazione tramite controllore (PC) e sistema master / slave composto da due schede di controllo elettroniche con microprocessore sviluppate da Mediqua, che gestiscono ognuna un sistema indipendente di sonde di pressione e temperatura.

Main structural features

PC Windows 10 che permette forte personalizzazione per il cliente e assistenza da remoto. Hardware affidabile che supporta il funzionamento anche in condizioni di temperatura elevata.

Camera di sterilizzazione realizzata in acciaio inossidabile AISI 316L (AISI 316Ti su richiesta). Il fondo della camera è realizzato in modo tale da consentire un perfetto drenaggio delle condense. Conforme alla direttiva europea PED 2014/68/UE e con relativa marchiatura CE. Le superfici interne della camera e delle porte sono sottoposte a una lucidatura elettrolitica per ottenere una superficie compatta e detensionata, con un’alta resistenza ali’ attacco corrosivo.

Intercapedine di vapore realizzata da una lamiera di acciaio inossidabile austenitico AISI 316L. La sua struttura garantisce robustezza alla camera e un’elevata superficie di scambio termico. La saldatura è realizzata da un impianto robotizzato completamente automatico che garantisce un controllo costante dei risultati.

Tutte le sterilizzatrici possono essere fornite con carrelli interni di carico, griglie e carrelli esterni per la movimentazione che possono essere ad altezza fissa o variabile; su richiesta sono disponibili anche sistemi di carico e scarico automatico

Per la produzione del vapore si può scegliere tra un generatore di vapore elettrico, che agisce tramite resistenze elettriche, oppure un generatore di vapore con scambiatore termico, in cui la produzione del vapore avviene tramite scambio termico con il vapore fornito dal cliente, se quest’ultimo non è adatto a essere utilizzato direttamente per la sterilizzazione.

Pannellatura e telaio realizzati con acciaio inossidabile AISI 304 (AISI 316L su richiesta).

Pompa del vuoto ad anello liquido che garantisce efficienza e prestazione, con livelli di vuoto elevati e stabili (opzionale pompa del vuoto a secco: sistema che permette di abbattere i consumi dell’autoclave perché non utilizza acqua per il suo funzionamento).

Sistema di controllo dei cicli di sterilizzazione tramite controllore (PC) e sistema master / slave composto da due schede di controllo elettroniche con microprocessore sviluppate da Mediqua, che gestiscono ognuna un sistema indipendente di sonde di pressione e temperatura.

LE MIGLIORI SOLUZIONI PER GLI IMPIANTI OSPEDALIERI

Come azienda internazionale di riferimento del delicato settore medicale, non solo offriamo un’intera gamma di prodotti in grado di soddisfare ogni esigenza dei nostri clienti, ma forniamo anche un accurato supporto nella complessa gestione dei sistemi ospedalieri, offriamo consulenza nella fase di approvvigionamento dei dispositivi medicali, seguiamo la delicata fase post vendita supportando i nostri partner dalla formazione del personale sino alla gestione quotidiana delle apparecchiature, sempre innovando e adattando le nostre conoscenze ad una realtà medicale che avanza e progredisce rapidamente.

Conformità e Certficazioni

I prodotti della linea STEAM sono certificati da Bureau Veritas, leader a livello mondiale in servizi di ispezione, valutazione di conformità e certificazione. In quanto dispositivi medici hanno con un numero di identificazione rilasciato dall’Ente Notificato e sono marcati CE in conformità alla direttiva europea di settore. Sono costruiti rispettando le più recenti normative europee in materia di produzione di dispositivi medicali.

Tutti i processi interni sono sottoposti a controlli rigorosi e specifici e implementati nel tempo per essere sempre in linea con i più alti standard tecnologici produttivi. Questo ci permette di monitorare tutte le fasi dalla produzione fino al collaudo di modo che ogni apparecchiatura venga consegnata rispettando il perfetto stato dell’arte.